Home » Cultura » Archivio Salvatore Quasimodo » Settimana Quasimodiana

Settimana quasimodiana

Si tratta di una settimana di eventi, mostre, concerti musicali, recital di poesia, conferenze dedicate al grande poeta, premio Nobel per la Letteratura nel 1959, di cui l'Ente possiede gran parte dell'archivio. La Settimana Quasimodiana è giunta alla VI edizione è diventata ormai un'importante appuntamento annualeper la città di Messina.   

VII edizione 2017 - Quasimodo e gli amici artisti di "Corrente"

18/23 dicembre - GAMeC "Lucio Barbera"- Messina

Appuntamento annuale con la Settimana Quasimodiana, che giunge alla settima edizione. Una settimana di eventi, mostre, concerti musicali, recital di poesia e conferenze, dedicata al poeta, Salvatore Quasimodo, premio Nobel per la Letteratura nel 1959, di cui l’Ente possiede gran parte dell’Archivio.

L'evento culturale è organizzato dal Servizio Cultura - V Direzione della Città Metropolitana di Messina, prenderà avvio lunedì 18 dicembre, alle ore 17.00, all’interno della splendida cornice della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Lucio Barbera”, con l’inaugurazione della mostra dal titolo “Giuseppe Migneco: dall’ espressionismo al realismo sociale”,  omaggio al famoso pittore messinese nel ventennale della sua morte, avvenuta il 28 febbraio 1997

Nei dipinti in mostra, dominati dall'opera “Ballo di contadini” (1953), è possibile delineare il percorso artistico di Migneco che da una figurazione realista ed un linguaggio semplice, attraverso le figure caratteristiche  dei suoi pescatori, delle sue donne dolenti, dei suoi paesaggi tipicamente siciliani in cui riaffiora il legame mai reciso con la sua terra, passa all'impegno sociale, come nel dipinto ”Lettera dal carcere”  raffigurante Antonio Gramsci in carcere, per ritornare successivamente alla fase espressionista giovanile dipingendo opere di solitudine come il dipinto “Notte sullo Stretto” (1983) dove prevalgono i colori accesi del fucsia e del blu metallico che accentuano l'angoscia delle figure rappresentate.

Quasimodo e Migneco erano legati da una profonda amicizia durata tutta la vita. Entrambi fecero parte, insieme a molti intellettuali ed artisti siciliani tra cui Guttuso e Vittorini, del movimento di “Corrente” che raccolse letterati, artisti, scultori e poeti che rifiutavano l’isolamento culturale imposto dalla politica fascista e che fu soppresso dal regime nel 1940.

Durante la settimana di eventi sono previsti anche dei momenti musicali in collaborazione con il Conservatorio Corelli di Messina, incontri con gli studenti di alcuni Licei cittadini e Recital di alcune tra le più significative poesie di Quasimodo.

Dall’archivio Quasimodo saranno in esposizione  alcuni preziosi libri di Salvatore Quasimodo illustrati dagli amici artisti di "Corrente".

La mostra sarà visitabile presso la GAMeC “Lucio Barbera” fino al 18 gennaio 2018 nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 17,00.

Depliant PDF

VI edizione 2016 - Quasimodo Amore Arte Poesia

12/17 dicembre - GAMeC "Lucio Barbera"- Messina

Inaugura quest’anno la sesta edizione della Settimana Quasimodiana, una settimana ricca di eventi dedicati al poeta Salvatore Quasimodo, una
mostra antologica di Beniamino Joppolo, una delle figure eclettiche di letterato, artista e drammaturgo più rappresentative del novecento. La mostra costituisce un doveroso omaggio all’artista in occasione del centodecimo anniversario della sua nascita, avvenuta nel 1906. Quasimodo e Joppolo fecero parte entrambi, insieme a molti altri intellettuali e artisti siciliani tra cui Migneco, Guttuso, Vittorini del movimento di “Corrente”, un movimento di opposizione al regime che raccolse attorno a sé letterati, artisti, scultori, filosofi, poeti e che venne soppresso nel 1940. Joppolo fondò successivamente con Lucio Fontana il movimento spazialista e fu tra i redattori del primo e del secondo manifesto dello Spazialismo (1947/1948). Grazie alla proficua collaborazione tra la Città Metropolitana di Messina e il Comune di Gibellina, proprietaria di una importante collezione di dipinti e disegni di Beniamino Joppolo, che ha gentilmente concesso in prestito a questo Ente, è stato possibile esporre una buona parte di tali opere all’interno della splendida cornice della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea.
In questa edizione, diversamente dalle altre dove sono state esaminate le molteplici sfaccettature della personalità del Quasimodo che oltre ad essere un poeta è stato anche critico d’arte, traduttore, critico teatrale, librettista di opere musicali, si è voluto scavare un po’ piu nel profondo della sua vita interiore mettendo a nudo i suoi sentimenti attraverso la lettura di alcune tra le più belle lettere d’amore dedicate alle donne della sua vita, tra cui quelle inviate alla scrittrice Sibilla Aleramo, al cuicarteggio con il poeta è stato dedicato un incontro
con le scuole. L’altro incontro con gli studenti approfondisce i temi del neoralismo nell’arte di Guttuso e Migneco, amici fraterni di Quasimodo, temi ben evidenti nelle stesse opere presenti nella collezione della Galleria. La musica, infine, con due concerti di musica classica organizzati in collaborazione con il conservatorio Corelli di Messina, fa da giusta cornice agli eventi organizzati in un luogo dove arte, musica e poesia sembrano fondersi armonicamente. PROGRAMMA

V edizione 2015 - Quasimodo contro la guerra

14/19 dicembre - GAMeC "Lucio Barbera"- Messina

Presso i locali della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “L. Barbera”, ha avuto il via la V Edizione della “Settimana Quasimodiana”, organizzata dalla Settima Direzione, Servizio Turismo e Cultura della Città Metropolitana di Messina. Nell’ambito della manifestazione,  è stata allestita la mostra “Ritratti celebri di Quasimodo”, interessante continuazione dell’operazione culturale iniziata lo scorso anno in collaborazione con la Soprintendenza di Ragusa. Saranno esposte opere di Aligi Sassu, Domenico Cantatore, Luciano Luisi, Bettina, Remo Brindisi, Tadeusz Kantor e alcune caricature di Salvatore Quasimodo. Sarà esposto, inoltre, il busto in bronzo del poeta, realizzato nel 1937 da Francesco Messina, tra i più rappresentativi scultori del novecento, in omaggio allo scultore nel ventennale della sua morte.

IV edizione 2014 - Quasimodo traduttore di classici

15/20 dicembre -

Nei locali della Galleria Provinciale d’Arte Moderna e Contemporanea ha avuto luogo la Settimana Quasimodiana giunta alla quarta edizione. Nell’ambito della manifestazione è stata inaugurata la mostra di dipinti dal titolo “Quasimodo e gli artisti”, realizzata in collaborazione con la Soprintendenza BB.CC.AA. di Ragusa. All’inaugurazione della mostra sono intervenuti il Commissario Straordinario dott. Filippo Romano ed il Dirigente della VII Direzione dott.ssa Silvana Schachter.

III edizione 2013 - Quasimodo e il teatro

16/20 dicembre

Presso i locali della Galleria provinciale d’Arte Moderna e Contemporanea, ha preso il via la terza edizione della Settimana Quasimodiana. Il tema dominante di quest’anno è stato il rapporto tra Quasimodo e il teatro che il poeta  interpretò sia nelle vesti di critico teatrale che come traduttore di opere teatrali. La Provincia Regionale di Messina, inoltre, nel centenario della nascita di Giuseppe Mazzullo, rende onore alla figura dell’artista nato a Graniti nel 1913 e scomparso a Taormina nel 1988 con una mostra retrospettiva dal titolo “Omaggio a Mazzullo” organizzata nell’ambito della Settimana Quasimodiana dalla VII Direzione,  Servizio  Cultura della Provincia Regionale di Messina in collaborazione con la Soprintendenza BB.CC.AA. di Messina, la Fondazione Mazzullo di Taormina e l’Associazione Art Promotion.

II edizione 2012 - Quasimodo e la musica

17/21 dicembre

Prende avvio lunedì 17 dicembre, presso  locali della Galleria provinciale d’Arte Moderna e Contemporanea, la Settimana Quasimodiana, alla sua seconda edizione, organizzata dall’Assessorato alla Cultura della Provincia Regionale di Messina.

Il tema dominante di quest’anno sarà il rapporto tra Quasimodo e la musica sia come autore che come ispiratore di opere musicali.

Il programma prevede lunedì 17 dicembre, alle ore 17,00  una conferenza dal titolo: Salvatore Quasimodo: la musica e i compositori italiani del Novecento. Interverranno l’Assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Crisafulli e Sergio Palumbo, critico letterario. Per l’occasione è stata allestita una mostra documentaria che rimarrà aperta fino all’11 gennaio 2013 sul Premio Musica-Poesia nel nome di Quasimodo–Pugliatti, realizzata a Messina nel 1984 con foto, partiture originali autografate, ritagli di stampa, lettere inedite tra cui quelle di Aldo Clementi, Goffredo Petrassi, Riccardo Malipiero, Fedele D’Amico, provenienti dall’Archivio personale di Sergio Palumbo.

Martedì 18 dicembre, alle ore 17,00 si esibirà in concerto la Corale polifonica G. Pierluigi da Palestrina , diretta dal maestro Dario Pino. Mercoledì 19 dicembre alle ore 17,00 verrà inaugurata la Mostra: Nino Leotti  a cura di Virginia Buda che sarà visitabile fino all’11 gennaio 2013. Interverranno l’Assessore provinciale alla Cultura , Giuseppe Crisafulli, Andrea Italiano, Presidente Pro-Loco di Barcellona P.G. e Virginia Buda, storico dell’arte. Giovedì 20 dicembre, alle ore 17,00 avrà luogo il Concerto Dynamic Brass Quintet, a cura dell’Associazione Vincenzo Bellini. Venerdì 21 dicembre , alle ore 10,30 avrà luogo un incontro con le scuole con la conferenza dal titolo : L’avventura umana e poetica di Quasimodo  dal “buio” del “ tempo triste della giovinezza” alla luce esaltante del Nobel. Relatrice sarà Giovanna Musolino, critico letterario.

 

I edizione 2011 - Quasimodo nel periodo messinese

12/17 dicembre

Dal 12 al 16 dicembre 2011 avranno luogo, presso la Galleria provinciale d'Arte Moderna e Contemporanea, le Celebrazioni in occasione del 110° Anniversario della nascita di Salvatore Quasimodo, a cura dell'Assessorato alla Cultura della Provincia Regionale di Messina.

Molto ricco il programma della Settimana Quasimodiana che prevede: lunedì 12 dicembre , alle ore 17,00, una Conferenza dal titolo: “ Quasimodo a Messina: dagli inizi del Novecento agli anni Sessanta. Relatore il giornalista Sergio Palumbo. Martedì 13 dicembre , alle ore 17,00,  Concerto di musica classica con Sergio Camelia ( chitarra classica) a cura della Filarmonica Laudamo, mercoledì 14 dicembre, alle ore 10,00, presso il Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni, Cerimonia di premiazione degli studenti vincitori del Concorso nazionale di poesia  Salvatore Quasimodo , III Edizione. Introdurrà i lavori l'Assessore provinciale Mario D'Agostino. Relatori: Alessandro Quasimodo, Presidente giuria, Claudio Stazzone, Dirigente Scolastico I.T. “Jaci “ di Messina, Elvira D'Orazio, Dirigente Scolastico dell'I.I.S. “ Antonello “ di Messina”. Coordina i lavori: Angela Pipitò, Funzionario Ufficio Cultura Provincia. Sempre mercoledì 14 dicembre , alle ore 17,00, presso la Galleria provinciale d'Arte Moderna e Contemporanea , inaugurazione della Mostra : “ Quasimodo e l'Arte”, una mostra di documenti, lettere, foto, grafiche degli amici artisti del poeta che resterà aperta fino al 5 gennaio 2012.

Subito dopo l'inaugurazione una conferenza dal titolo: Quasimodo e i suoi legami con gli artisti della prima metà del Novecento”. Relatore Alessandro Quasimodo. Giovedì 15 dicembre, alle ore 17,00, concerto di musica classica con Francesco Tusa ( violino)  e Valentina Celesti ( arpa) a cura dell'Associazione Vincenzo Bellini. Nel corso del concerto Recital di poesie di Salvatore Quasimodo con Gianni di Giacomo e Cetti Mazzeo. Venerdì 16 dicembre , alle ore 17,00 presso la Galleria provinciale d'Arte Moderna e Contemporanea una Conferenza dal titolo: “ Quasimodo e gli amici messinesi: Pugliatti, la Pira, Raneri, Vann'Antò: tra ricordi e testimonianze. Relatori: Teresa Pugliatti, storica dell'Arte, Gianni Di Giacomo, attore, Alberto Cacciola, scrittore, Anna Maria Crisafulli Sartori , giornalista.

 

 

 

Archivio Quasimodo

La vita non è sogno

PDF scaricabile

Raccolta poesie Premio Quasimodo

Edizioni I - IV

 Info & Orari

Archivio

INGRESSO

Intero 3,00 € - Ridotto 1,50 €

(compreso ingresso

Galleria d'Arte)

Orari di apertura:

dal lunedì al venerdì

09.00 - 13.00 / 15.00 - 17.30

Per prenotazioni

090.7761217

Servizio Cultura

090.7761867

Ufficio “Beni Culturali

e Mostre”

090.7761748 / 320

Email

beniculturali@cittametropolitana.me.it

Città Metropolitana

di Messina

Via XXIV Maggio - Messina