Home » News » News Culturali » Mostra “Giuseppe Migneco: dall’ espressionismo al realismo sociale”

Mostra “Giuseppe Migneco: dall’ espressionismo al realismo sociale”

L'evento culturale è organizzato dal Servizio Cultura - V Direzione della Città Metropolitana di Messina, come omaggio al famoso pittore messinese nel ventennale della sua morte, avvenuta il 28 febbraio 1997

Nei dipinti in mostra, dominati dall'opera “Ballo di contadini” (1953), è possibile delineare il percorso artistico di Migneco che da una figurazione realista ed un linguaggio semplice, attraverso le figure caratteristiche  dei suoi pescatori, delle sue donne dolenti, dei suoi paesaggi tipicamente siciliani in cui riaffiora il legame mai reciso con la sua terra, passa all'impegno sociale, come nel dipinto ”Lettera dal carcere”  raffigurante Antonio Gramsci in carcere, per ritornare successivamente alla fase espressionista giovanile dipingendo opere di solitudine come il dipinto “Notte sullo Stretto” (1983) dove prevalgono i colori accesi del fucsia e del blu metallico che accentuano l'angoscia delle figure rappresentate

Data ultima revisione: 20 dicembre 2017